Seguici su
Cerca

ECONOMIA DEL LAVORO

Anno accademico 2021/2022 - 3° anno
Docente: Luigi Bonaventura
Crediti: 6
SSD: SECS-P/01 - Economia Politica
Organizzazione didattica: 150 ore d'impegno totale, 110 di studio individuale, 40 di lezione frontale
Semestre:
ENGLISH VERSION

Obiettivi formativi

Il corso di Economia del lavoro si propone di fornire una panoramica dei recenti sviluppi della teoria e dell'analisi empirica relativi ai comportamenti individuali e collettivi nel mercato del lavoro. Il corso inizia con un primo modulo in cui vengono analizzate le determinanti di offerta da parte delle famiglie e domanda da parte delle imprese, e come queste interagiscano nel contesto di un mercato competitivo. Si analizzeranno interazioni di mercati non necessariamente competitivi, a causa della presenza di istituzioni o di imperfezioni informative. La retribuzione in questi contesti può trasformarsi in strumento di incentivazione o di discriminazione.

Il secondo modulo approfondirà gli aspetti collegati alla regolamentazione del mercato del lavoro, della selezione e formazione dei lavoratori, dei sistemi retributivi incentivanti e dei fenomeni della diseguaglianza e discriminazione. L'ultima parte del corso sarà dedicata all'uso di alcuni modelli di simulazione ad agenti applicati al mercato del lavoro nel periodo di diffusione del virus Covid_19.

I contenuti del corso presuppongono la conoscenza dei temi trattati nei corsi di Microeconomia e di Macroeconomia per gli studenti del C.d.L in Economia, e di Istituzioni di Economia e Politica Economica per gli studenti del C.d.L. in Economia Aziendale.


Modalità di svolgimento dell'insegnamento

La prima parte del corso è basata sul primo modulo e si svolgerà in aula con lezioni frontali sugli argomenti del programma. Alla fine della quale gli studenti sosterranno una prova scritta.

La seconda parte si svolgerà in aula con lezioni frontali.

La prova finale è svolta con un compito scritto strettamente collegato ai contenuti presenti nel libro di testo e presentati in aula.


Prerequisiti richiesti

Per gli studenti del C.d.L. in Economia è richiesto il superamento degli insegnamenti di Microeconomia e Macroeconomia.

Per gli studenti del C.d.L. in Economia Aziendale è necessario aver superato gli insegnamenti di Istituzioni di Economia e Politica Economica.


Frequenza lezioni

LIBERA


Contenuti del corso

PRIMA PARTE

CAP.1 OFFERTA DI LAVORO

CAP.2 DOMANDA DI LAVORO

CAP.3 EQUILIBRIO DEL MERCATO DEL LAVORO IN CONCORRENZA

CAP.4 IMPERFEZIONI DEL MERCATO DEL LAVORO

Dal testo DE CALEO P., LUCHINO B. (2015), MANUALE DI ECONOMIA DEL LAVORO. IL MULINO, BOLOGNA.

SECONDA PARTE

CAP. 5 LA REGOLAMENTAZIONE DEL MERCATO DEL LAVORO

CAP. 7 SELEZIONE E FORMAZIONE DEI LAVORATORI

CAP.11 LA DISCRIMINAZIONE

Dal testo DE CALEO P., LUCHINO B. (2015), MANUALE DI ECONOMIA DEL LAVORO. IL MULINO, BOLOGNA.

 

 

Il docente metterà a disposizione ulteriori articoli di studio

 

 

 

.


Testi di riferimento

DE CALEO P., LUCHINO B. (2015), MANUALE DI ECONOMIA DEL LAVORO. IL MULINO, BOLOGNA.



Programmazione del corso

 ArgomentiRiferimenti testi
1tutto il programmaDe Caleo, Luchino (2015), Manuale di economia del lavoro 

Verifica dell'apprendimento

Modalità di verifica dell'apprendimento

UNICA PROVA SCRITTA


Esempi di domande e/o esercizi frequenti

MODELLO DI OFFERTA INDIVIDUALE DI LAVORO

DISOCCUPAZIONE FRIZIONALE

PARTECIPAZIONE AL MERCATO

SALARI DI EFFICIENZA

CONTRATTI DI SELEZIONE