Corso di Alta Formazione e Perfezionamento Universitario

 • EXPORT MANAGER •

 
info generali || partners || comitato scientifico || obiettivi || destinatari || requisiti || struttura del corso || moduli didattici || quota d'iscrizione || bando || sponsor || patrocinio || docenti || testimonials || info e contatti || documenti
 
INFO GENERALI
A.A. di riferimento 2019/2020 || Iscrizioneentro il 27 Settembre 2020, prorogata al 16 Ottobre 2020
Versamento rata di partecipazione: 26 ottobre 2020
N.B. Pubblicati gli esiti di ammissione.
E' possibile procedere al versamento della rata di partecipazione di € 1.500,00. Nella causale del bonifico specificare  "Cognome, Nome, Corso Export Manager"
Risultati immagini per simbolo calendario Inizio delle lezioni: 30 Ottobre 2020 || Fine: 15 Gennaio 2021
Risultati immagini per simbolo gps Dipartimento di Economia e Impresa, Corso Italia, 55 Catania - IT
 
PARTNERS
  • Dipartimento Economia e Impresa, Università degli Studi di Catania
  • ANDAF - Associazione Nazionale Direttori Amministrativi e Finanziari
  • Centocinquanta Srl
COMITATO SCIENTIFICO

Responsabile Scientifico

  • Maria Cristina Longo 
    Professore Associato di SECS-P/08 - Economia e Gestione delle Imprese
    Dipartimento Economia e Impresa, Università degli Studi di Catania
    Abilitazione Scientifica Nazionale a Professore di I Fascia nel settore Economia e Gestione delle Imprese.

Componenti del Comitato Scientifico

  • Silvia Angilella
    Professore Ordinario di SECS-S/06 - Metodi Matematici dell'Economia e delle Scienze Attuariali e Finanziarie

Silvia Angilella è Professore di prima fascia di Metodi Matematici dell'Economia e delle Scienze Attuariali e Finanziarie (SECS-S/06) presso il dipartimento di Economia e Impresa dell’Università di Catania. Nel 2002 ha conseguito il Dottorato di Ricerca in Matematica per l’economia e la finanza presso l’Università di Messina con sede consorziata l’Università di Catania. È Presidente del Corso di Laurea in "Finanza aziendale" dell'Università di Catania e membro della commissione nazionale ASN per il SSD 13 / D4 "Metodi matematici dell’Economia e delle scienze attuariali e finanziarie ".I suoi principali interessi di ricerca scientifica riguardano Multiple Criteria Decision Aid (MCDA), teoria delle decisioni, modelli di credit scoring ed intermediazione finanziaria.

  • Veronica Benzo
    Ricercatore di L-LIN/04 - Lingua Francese​

Docente di lingua francese presso il Dipartimento di Economia e Impresa e il Dipartimento di Scienze dell’Educazione dell’Università degli Studi di Catania. Ha insegnato nel TFA di Lingua francese. Ha orientato la propria attività scientifica sui vari problemi legati all'insegnamento della lingua straniera settoriale. Ha curato particolarmente gli aspetti del français des affaires e del français jurdique, sia dal punto di vista prettamente didattico, sia dal punto di vista linguistico, attenzionando altresì importanti elementi di natura economico-giuridica. Lavora in sinergia con il proprio territorio, sia con le Istituzioni che con il mondo imprenditoriale, organizzando diversi momenti di incontro e partecipando a iniziative che hanno respiro europeo sul tema del plurilinguismo. Ha approfondito temi di didattica innovativi legati all'apprendimento ed è responsabile del Laboratorio Sperimentale di Assistenza Didattica per il CdS in Economia Aziendale dell’Università di Catania. Dal 2013 organizza un seminario professionalizzante “Lo studente strategico” per fornire agli studenti strumenti efficaci nello studio. È referente per Catania del LEND.

 
  • Francesco Drago
    Professore Ordinario di SECS-P/01 - Economia Politica

Francesco Drago è nato nel dicembre del 1977 a Siracusa ed è professore ordinario di Economia Politica all’Università degli Studi di Catania, research fellow del CEPR (Londra), dell’IZA (Bonn) e del CSEF (Napoli). In precedenza è stato professore ordinario all'Università di Messina (2015-2018), professore associato all’Università di Napoli Federico II (dal 2011 al 2015) e ricercatore all'Università di Napoli Parthenope (2006-2011). Ha insegnato corsi in economia del lavoro, economia comportamentale, economia del crimine a Science Po (Parigi), Università di Parigi X (Nanterre), Università di Ginevra, Università del Rosario, Bogotà. È stato consulente per la World Bank, visiting scholar a University College London (2007), Columbia University (2008), Harvard University e NBER (2011), e membro del panel della rivista Economic Policy nel biennio 2016-2018. Ha conseguito la laurea in Economia e Commercio presso l’Università di Pisa e il dottorato di ricerca in Economia Politica presso l’Università di Siena. I suoi interessi di ricerca vertono su temi di political economy ed economia del crimine. È autore di articoli pubblicati su riviste internazionali quali il Journal of Political EconomyQuarterly Journal of EconomicsAmerican Economic Journal: Applied EconomicsJournal of the European Economic AssociationEconomic Policy. I suoi lavori sono stati recensiti da quotidiani come The New York Times, The Washington Post, Les Echos e Sole24Ore

  • Maria Cristina Longo (Presidente del Comitato Scientifico)
    Professore Associato di SECS-P/08 - Economia e Gestione delle Imprese

Cristina Longo è Professore Associato di Economia e Gestione delle Imprese presso il Dipartimento di Economia e Impresa dell’Università degli Studi di Catania, dove insegna International Business e di Channel Management nel Corso di Laurea Magistrale in Direzione Aziendale. Laureata in Economia e Commercio con 110/110 e lode, ha conseguito il titolo di Dottore di Ricerca in Economia Aziendale presso l’Università degli Studi di Catania e l'Abilitazione Scientifica Nazionale a Professore di I Fascia nel settore Economia e Gestione delle Imprese. Nel 2005 ha vinto la Borsa di Ricerca in Discipline Manageriali bandita dalla Fondazione IRI. È stata Visiting Scholar all’INSEAD (Paris) e Visiting Professor presso l’University of Economics di Praga, l’Université de Montpellier e Montpellier Business School (France). Nel 2018 ha trascorso un periodo di research visiting alla Columbia Business School (New York) e nel 2019 è stata Visiting Professor presso l’University of Southampton (UK). È membro dell’Editorial Advisory Board di Management Decision, dell’European Journal of Innovation Management e dell’European Journal of International Management e ad hoc-reviewer in numerosi e prestigiosi journal internazionali. È stata nominata referee dei PRIN e fa parte dell’Advisory Board del progetto europeo “MSCA-RISE Sensorsoft”, Universitat Rovira i Virgili (URV), Spagna. È Delegato per le relazioni con le imprese nazionali ed estere e Delegato per la Formazione Continua presso il Dipartimento di Economia e Impresa, Università degli Studi di Catania. Si occupa prevalentemente di management dell’innovazione & high-tech, standard tecnologici e dinamiche competitive, regulatory standard & coopetition, start-up innovative & incubatori, communities of practice & modelli hub-and-spoke per l’innovazione, sustainable entrepreneurship e competitività del territorio, Knowledge management & Capacità Dinamica, Export strategy, Sostenibilità del "Made in"  e Standard di Qualità per la Protezione dei Prodotti, Channel Design, Gestione dei punti vendita e Supply Chain Management.

  • Isidoro Mazza 
    Professore Ordinario di SECS-P/03 - Scienza delle Finanze 

Laureato in Economia e Commercio presso l’Università di Catania, ha conseguito il Master of Arts in Economia presso l’Università del Maryland (College Park), e il (PhD) in Economics presso l’Università di Amsterdam. È professore ordinario di Scienza delle Finanze (SECS-P/03) presso l'Università di Catania dal 02/2008. È stato Fellow del Tinbergen Insitute nel periodo 12/1991-12/1995 e Visiting professor presso l’Università di Aichi (Giappone) nel 2003. Ha coordinato il Dottorato di ricerca in Economia Pubblica dall’a.a.2004-05 all’a.a. 2013-14 ed è coordinatore del Dottorato di ricerca in Economics and Management da agosto 2016. I principali temi di ricerca comprendono: il processo decisionale politico, la migrazione internazionale, l’offerta di beni e servizi pubblici, l’analisi della burocrazia, l’economia del patrimonio culturale, l’efficienza delle università, la partecipazione al voto, il mercato dell’arte. Ha svolto attività di revisione per diverse riviste scientifiche internazionali tra cui: European Journal of Political Economy, Journal of Public Economics, International Tax and Public Finance, Journal of Population Economics, Public Choice, Regional Studies, Economics and Governance, Finanzarchiv, Constitutional Political Economy, Scottish Journal of Political Economy, Homo Oeconomicus, Review of Public Economics, Journal of Cultural Economics. 

  • Ray Garcia
    Buoyant Capital, New York City, USA 

È Managing Director di Buoyant Capital, un contenitore di pensiero per il supporto consulenziale globale sulle problematiche della crescita di piccole e medie imprese. Lo studio coordina un team di esperti che hanno la missione di aiutare i clienti a migliorare la competitività attraverso la gestione del talento imprenditoriale, l’espansione sul mercato globale con strategie di partenariato, gestione del patrimonio tecnologico, strutturazione e ristrutturazione del capitale aziendale. Buoyant Capital è stata fondata nel 2000 a New York City e ha supportato il lancio di svariate start-up e ha assistito nuovi imprenditori, manager e i loro investitori. Ray ha oltre 15 anni di esperienza quale imprenditore “tecnologico”, responsabile tecnologico e co-fondatore di 4 nuove aziende finanziate da venture capitalist. Nella prima parte della sua carriera, egli ha lavorato in ruoli esecutivi per Citicorp, Republic National Bank, Bank of America ed è stato consulente di grandi multinazionali statunitensi. Nel 2008 è stato eletto nel comitato esecutivo di MIT Media Lab e attualmente è membro del comitato consultivo del Baruch College Field Center for Entrepreneurship e del City College of New York, Grove School of Engineering, Zahn Innovation Center. Dal 2011 al 2014 ha insegnato in un corso intensivo accelerato d’imprenditoria c/o l’Università di Pisa, Dipartimento di Economia, aperto a ricercatori e candidati al master MBA, con focus in trasferimentotecnologico e spin-off.

  • Francesco Messina
    Amministratore Delegato Centocinquanta srl Catania

Laureatosi in Economia presso l’Università di Catania, Francesco Messina inizia la sua carriera presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri nell’ambito dello sviluppo locale, sotto la guida del Professore Luca Meldolesi. Al termine di questa esperienza, durata due anni, avvia nel 2005 un percorso di dottorato in Economia Pubblica ultimato nel 2008, frequenta il Master annuale in Economics of Arts a Louvain La Neuve in Belgio durante il 2006 e nel luglio 2007 consegue l’abilitazione alla professione di dottore commercialista. Già dal 2003 aveva costituito CentoCinquanta, struttura consulenziale nella quale riversare know how e relazioni e nella quale creare e proporre prodotti consulenziali per imprese ed enti pubblici. Maggiormente incline alle tematiche dell’organizzazione aziendale e legate alla crescita delle performance, si dedica in prima persona alla formazione degli imprenditori sui temi della leadership, del change management e del passaggio generazionale, alla costruzione di team in azienda, alla gestione e motivazione delle reti di vendita. Sfrutta le competenze sul Controllo di Gestione per comprendere quali obiettivi assegnare ai manager e alle reti di vendita e le competenze in area Marketing per aiutare le aziende a migliorare il rapporto che i propri dipendenti intessono con clienti e fornitori.  Nel 2018 gli è stata affidata la cattedra di Economics of strategy in the global world presso la facoltà di Scienze Politiche. È autore di articoli su riviste specializzate.

 
OBIETTIVI
  • Comprendere le dinamiche legate all’internazionalizzazione dell’impresa, l’evoluzione degli scenari competitivi e le opportunità strategiche internazionali;
  • Selezionare nuovi mercati-paese, apprendere le abitudini dei segmenti di mercato e gestire il portafoglio clienti;
  • Definire partnership con operatori esteri e reti di scambio internazionali;
  • Sviluppare piani di marketing internazionale di prodotti o linee di prodotti;
  • Definire piani di comunicazione e promozione e utilizzare strumenti di digital marketing a supporto delle strategie di export;
  • Individuare appropriati canali commerciali, selezionare piattaforme online, usare i global marketplace e organizzare le attività di logistica distributiva;
  • Gestire gli aspetti contrattualistici, fiscali, doganali, finanziari e individuare strumenti di finanziamento per l’export.
DESTINATARI

Executives/Professionisti che si occupano di attività di import/export, trading company, società di consulenza, studi associati, consorzi import/export, agenti-broker, buyer internazionali. In particolare:

  • Imprenditori, responsabili commerciali, import/export manager, che ambiscono a migliorare la propria posizione in azienda;
  • Consulenti e professionisti operanti nell'area marketing e del commercio internazionale  che desiderano approfondire le competenze di analisi e gestione dei mercati esteri;
  • Avvocati, dottori commercialisti ed esperti contabili, professionisti, che intendono specializzarsi nella consulenza sull’internazionalizzazione commerciale delle imprese;
  • Responsabili in enti pubblici ed aziende che intendano approfondire il tema dell’import-export management. 
REQUISITI
  • Laurea di I livello;
  • Laurea di II livello o a ciclo unico;
  • Titoli di studio equipollenti in discipline economiche, giuridiche o socio-politiche, conseguiti anche all’estero;
  • Conoscenza della Lingua Italiana e Inglese.
STRUTTURA DEL CORSO
  • Risultati immagini per icona bandierina nera Italiano e Inglese
  • Risultati immagini per simbolo orologio  4 mesi
  • Risultati immagini per simbolo calendario Venerdì h.9,00-13,00 e h.14,00-18,00; Sabato h. 09,00-14,00 ; 10 week-ends; Interruzione periodo natalizio: 20/12/2020 - 07/01/2021; Piattaforma Teams (salvo nuove disposizioni anti-covid 19) 
  • Risultati immagini per student studying iconCFU: 10
  • Risultati immagini per simbolo clessidra Ore 250:
    • attività didattica frontale                               21
    • attività pratiche, laboratori, seminari          105
    • studio individuale                                       124
MODULI DIDATTICI
  • Tool box dell’Export Manager
    • Scenari internazionali, Accordi commerciali e Politiche d’internazionalizzazione 
      • Accordi economici e commercio internazionale in un'Europa che cambia
      • Impresa, Mercati e Finanza nell'Economia Civile
      • Global business logistics and supply chain competitiveness
      • Accordi di partenariato economico (APE) tra UE e Paesi ACP (Africa, Caraibi e Pacifico)
      • Accordi per la promozione e la protezione degli investimenti tra Italia e Paesi extra UE
    • Organizzazione dell’ufficio Export e Company Profile Aziendale
  • Metodi di predisposizione dell’Export Plan
    • Ricerca dei mercati-Paese  
    • Valutazione del Rischio Finanziario dei Mercati-Paese
      • Focus su Nord America, Messico e Canada
    • Barriere Istituzionali e differenze politiche, economiche e culturali
      • Negoziati tra Italia e Cina
      • Doing business in India
    • Accesso a Fonti EU
      • Quadro di interventi istituzionali della Regione Sicilia e strumenti nazionali a supporto del digital export
  • Pianificazione e Gestione delle vendite all’estero
    • Selezione e Gestione dei rapporti con le società di intermediazione commerciale
      • Geografia del Made in Italy nei mercati esteri
    • Pricing per l’Export
      • Focus su Russia, East Europe e Israel
    • Innovazione digitale, social media e cross-cultural management per l’Export
      • Digital brand expansion
      • Digital brand marketing
      • Digital performance marketing
      • Cloud Instruments
  • Rete Distributiva e Logistica
    • Sviluppo della rete distributiva, e-commerce e piattaforme digitali
      • Global Trade Marketing del food di alta qualità
      • Business Platform
      • Piattaforme digitali per l'approvvigionamento
    • Organizzazione della logistica distributiva, trasporti internazionali, spedizioni e problematiche doganali
      • Soluzioni Innovative nella logistica
      • Global Trade Moving Management
      • Procedure Doganali e Gestione delle Operazioni
  • Pagamenti Internazionali
    • Strumenti di Pagamento internazionali e metodi di risk-mitigation
    • Contrattualistica Internazionale e Fiscalità
      • Contrattualistica internazionale, Arbitrati internazionali, contenzioso internazionale, operazioni cross border e M&A
    • Questioni legali dell’Export Management: proprietà intellettuale, prodotti a denominazioni di Origine e azioni di tutela
  • Budget  e misurazione dei risultati dell’Export Plan
    • Predisposizione e redazione del Budget 
    • Misurazione dei risultati dell'Export Plan e indicatori di performance
  • Nozioni di lingua inglese e francese per il business
    • Strumenti digitali per le traduzioni
    • Esercizi di traduzione di contratti di vendita
    • Esercizi di traduzione creativa per la comunicazione di marketing
  • Tecniche di Negoziazione e Strumenti di PNL per l'Export Manager
    • Team Building
    • Tecniche di negoziazione
QUOTA D'ISCRIZIONE

|| Iscrizione: entro il 27 Settembre 2020, estesa al 16 Ottobre 2020 
N.B.1. Per l'ammissione alla selezione occorre effettuare il versamento della tassa di partecipazione di € 40,00 entro il 27/09/2020
|| € 1.500,00 in un’unica soluzione entro il 26 ottobre 2020
(di cui € 202,00 per tassa di iscrizione, € 140,00 per tassa diritto allo studio, € 16,00 per imposta di bollo)
N.B. Pubblicati gli esiti di ammissioneNella causale del bonifico specificare  "Cognome, Nome, Corso Export Manager"

BANDO

Bando per l'iscizione
Didattica-news
Esito ammessi e modalità di pagamentoNella causale del bonifico specificare  "Cognome, Nome, Corso Export Manager"

SPONSOR
 
Buoyant Capital
 
PATROCINIO
 
DOCENTI
Keynote Panelists (in ordine di interventi)
  • Francesco Drago, Professore Ordinario di Economia Politica, Università degli Studi di Catania
  • Stefano Zamagni, Presidente Pontificia Accademia Scienze Sociali
  • Anthony Barone, Global Logistics and Supply Chain Management  Expert, New York
  • Anna Flavia Pascarelli, Dirigente Italian Trade Agency - ITA/ICE Agenzia 
  • Pete Canalichio, Founder BrandAlive, Atlanta, Georgia, USA 
  • Mark Santo, Founder Green Swan Partners LLC, Pittsburgh, Pennsylvania 
  • Beatrice Luceri, Professore Ordinario di Economia e Gestione delle Imprese, Università degli Studi di Parma
  • Enrico Berti, Primo Segretario presso Ministero degli Affari Esteri d'Italia
  • Riccardo Paterni, International Business Development Entrepreneur - Synergy Pathways
  • Tiziana Lipari, Senior Specialist at MISE - Ministero per lo Sviluppo Economico/Digital Export
  • Maurizio Forte, Direttore dell'Ufficio di coordinamento Marketing - Italian Trade Agency - ITA/ICE Agenzia 
  • Tindaro Paganini, Dirigente Ufficio Servizi Formativi- Italian Trade Agency - ITA/ICE Agenzia 
  • Donata Vianelli, Professore Ordinario di Economia e Gestione delle Imprese, Università degli Studi di Trieste
  • Graziano Nicosia, Proprietario Nicosia Spa, Catania 
  • Lorenzo Zurino, Presidente IEF – Italian Export Forum & Founder & Chief Executive Officer The One Company, New York City
  • Luca Casamatti, Responsible for Russia & East Europe / Switzerland/Israel, Mutti SPA 
  • Giancarlo Sciuto, Co-founder & CMO @ SEO Tester Online
  • Francesco Micali, Co-founder and CEO Media Beta srl - Digital Marketing Solution and Co-founder Lo Stretto Digitale
  • Enrico Deleo, Digital Consultant , CTO @ Traction Management s.r.l.
  • Alberto Volpe, Direttore, Italia del Gusto, Parma
  • Alessandro Riccomini, CEO, Aicod srl, Parma
  • Vito Baturi, Sales & Business Trainer & Coach | Sr. Training Consultant presso Richardson Sales Performance
  • Luca Moriconi, Professore a contratto in Diritto Doganale, Università Cattolica del Sacro Cuore, Milano
  • Rita Lombardo, Responsabile Pianificazione Strategica, Banca San Francesco Credito Cooperativo – Gruppo Bancario ICCREA
  • Eric D. Kuhn, Becker, Glynn, Muffly, Chassin & Hosinski LLP, New York, New York
  • Patrizia Sangalli, SDG & Partners, Milano
  • Luigi Mansani, Professore Ordinario di Diritto della Proprietà intellettuale e disciplina della presentazione dei prodotti alimentari, Università degli Studi di Parma
  • Philippe Binard, General Delegate Freshfel Europe - European Fresh Produce Association
  • Mauro Rosati, Direttore Generale Fondazione Qualivita, Siena
  • Antonio Chirico, Professore Associato di Contabilità e Bilancio, Dipartimento di Management e Diritto, Università degli Studi di Roma "Tor Vergata" 
  • Mauro Juvara, Partner Centocinquanta srl, Catania
  • Francesco Messina, Partner Centocinquanta srl, Catania
  • Salvo Laudani, Vice Presidente Freshfel Europe -European Fresh Produce Association e Responsabile Marketing - Oranfrizer
  • Enrico Senatore, Director Sales West Coast, Seviroli Foods, USA
  • Salvatore Ciancitto, Professore Aggregato di Lingua Inglese, Università degli Studi di Catania
  • Arianna Grasso, Associazione Italiana Traduttori ed Interpreti - AITI
  • Francesco Scimò, Presidente Accademia PNL & Coaching
  • Silvio Zaccareo, APAC Business Unit Director and Australia Managing Director, Lavazza, SPA
  • Josephine Pace, Green & Ethic Finance advocate/CEO Alfa Green Solutions Inc.
TESTIMONIALS
  • Entry into Mexico and Canada through the North American marketplace: opportunities and risks for the European companies
  • Negoziati tra Italia e Cina per la commercializzazione dei prodotti agroalimentari
  • Doing business in India: the last mile factor
  • Doing business in Russia, Eastern Europe and Israel
  • Digital Export
  • L'Export del vino italiano in Paesi EU ed extra EU
  • Consorzi pere l'export dei prodotti alimentari di alta qualità
  • Piattaforme per fiere B2B 
  • How the world's largest tortellini manufacturer view the  Artisan Dining at Home
  • Managing and leading multicultural team in APAC markets (Countries across Asia Pacific including Australia, India, China, Japan)
  • Reconverting sectors in decline, exploiting cultural and environmental changes: the Green revolution 
CONTATTI

Segreteria Università:
 E-mail: 

Segreteria amministrativa:
Centocinquanta srl - P. IVA 04953030873 - Via Francesco Fichera n. 12 - Catania (IT)
  E-mail: info@centocinquanta.it -  Tel. +39 095 2962832
 Facebook
Risultati immagini per simbolo instagram Instagram
 Twitter
 Youtube

DOCUMENTI